SHALOM BLOG

Quaresima: un tempo da gustare

8 marzo

Prima riflessione della Prima Settimana di Quaresima

Nella prima settimana di Quaresima ci lasciamo provocare dalle meditazioni di don Bruno Tarantino. Suggestioni che… non possono lasciarci indifferenti:

«Certamente il protagonista principale dei racconti evangelici della passione-morte-risurrezione è Gesù, ma non è l’unico. Ci sono altri che, primi, hanno iniziato una dura lotta con sé stessi e con quell’Uomo che si proclamava il Messia

Il prot-agonista di questa storia di passione-morte-risurrezione, Gesù di Nàzaret, è un prot-agonista un po’ strano. Non toglie la scena a nessuno ma di ognuno fa emergere l’intima verità. 
Potrebbero essere tanti i co-prot-agonisti su cui fermare la nostra attenzione, qui ho pensato di dare voce a tre di essi: Giuda Iscariota, Simon Pietro e Ponzio Pilato.
In essi e con essi diventiamo contemporanei di una storia che, seppur svoltasi circa duemila anni fa, continua a dipanarsi nei nostri giorni e ci co-stringe, cioè ci stringe insieme perché, se è vero che da soli si può essere più veloci, è maggiormente vero che insieme si può essere più sicuri».

Preferisco fare da solo, perché chi fa da sé fa per tre, oppure chiedo aiuto e collaboro?

Ti aspetto domani mattina per continuare a riflettere insieme!

Quaresima: un tempo da gustare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su