C’è ancora domani: il film di Paola Cortellesi che celebra la forza delle donne

C’è ancora domani: il film di Paola Cortellesi che celebra la forza delle donne

Paola Cortellesi - C'è ancora domani

Paola Cortellesi, nota attrice e comica italiana, ha sorpreso il pubblico e la critica con il suo primo film da regista, “C’è ancora domani”, uscito nelle sale il 26 ottobre 2023. Il film, ambientato nella Roma del 1946, racconta la storia di Delia, una donna che cerca di emanciparsi dalla violenza e dalla povertà in un’epoca di grandi cambiamenti politici e sociali. Il film ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, vincendo due premi alla Festa del Cinema di Roma, tra cui il premio speciale della giuria e una menzione speciale come miglior opera prima.
Delia è moglie di Ivano (Valerio Mastandrea), un uomo violento e autoritario, e madre di tre figli, tra cui la ribelle Marcella (Romana Maggiora Vergano), che sogna di sposarsi con un ragazzo di buona famiglia e di lasciare quella casa opprimente. Delia subisce in silenzio gli abusi del marito e del suocero, il Sor Ottorino (Giorgio Colangeli), un vecchio dispotico e rancoroso. La sua unica consolazione è l’amicizia con Marisa (Emanuela Fanelli), una donna allegra e ottimista, e il ricordo di Nino (Vinicio Marchioni), un meccanico con cui ha avuto una relazione in passato.


Il film è ambientato in un momento storico cruciale per l’Italia, quello del referendum istituzionale e dell’elezione dell’Assemblea Costituente, che segnano la fine della monarchia e l’inizio della Repubblica. Delia subisce in silenzio, come tante altre donne del suo tempo, ma dentro di lei c’è una fiamma che non si spegne, una voglia di cambiare, di emanciparsi, di vivere.
La vita di Delia cambia quando incontra William (Yonv Joseph), un soldato afroamericano che le offre il suo aiuto e la sua ammirazione. Questo incontro le dà la forza di reagire alla sua condizione e di affrontare le sfide che la attendono. E che coinvolgono l’Italia e il destino della sua stessa famiglia.


C’è ancora domani è un film che mescola dramma e commedia, storia e attualità, realismo e poesia. Il film è un omaggio alla forza delle donne, che hanno lottato e sofferto per conquistare i loro diritti e la loro libertà. Il film è anche il ritratto di una Roma popolare e multiculturale, che si risveglia dopo il trauma della guerra e che si prepara a un futuro incerto ma pieno di speranza.
È un’opera originale e coraggiosa, da vedere e da consigliare, perché ci fa riflettere sul passato e sul presente, sulle ingiustizie e sulle speranze, sulle difficoltà e sulle opportunità. È un film che ci fa apprezzare il valore della vita, dell’amicizia, dell’amore e della libertà. È un film che parla alle donne di ieri e di oggi, ma anche agli uomini, invitandoli a riflettere sulla condizione femminile, sulla violenza di genere e sul ruolo delle donne nella società. È un film che celebra la forza e la bellezza delle donne, che non si arrendono mai e che lottano per il loro domani.

È un film che ci fa dire, come Delia: c’è ancora domani.

Vi invitiamo a vedere questo film, che è già un successo di pubblico e di critica. Se lo avete già visto, fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.


C’è ancora domani: il film di Paola Cortellesi che celebra la forza delle donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Le tue preferenze cookie

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookies per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookies se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Salva
Rifiuta